.
Annunci online

abbonamento

Maonomics in ristampa



Dopo soli quattro giorni dalla sua uscita Maonomics è già andato in ristampa con la seconda edizione.

Grazie a tutti!

Il libro sta suscitando dibattiti e polemiche anche in rete: sto raccogliendo una serie di domande e commenti a cui risponderò con un pdf che si potrà scaricare qui e sulla mia pagina facebook.

Vi lascio con un link in cui potete ascoltare il mio intervento del 23 aprile alla trasmissione Fahrenheit.

A presto

Loretta



Maonomics: da oggi in libreria!


Finalmente oggi esce Maonimics, Rizzoli 2010.

Un grazie ai molti che mi hanno scritto in privato, su facebook e nei commenti di questo blog. Ho provato a rispondere a qualcuna delle vostre domande in video. 




Rispondo velocemente anche a un paio di commenti lasciati nei post precedenti:

Alessandro - Mi incuriosisce il tema del libro, spero di poterlo leggere al più presto. Dalla presentazione però si evince una tesi che non mi sento di condividere più di tanto, o almeno parzialmente. Premessa: vivo in Vietnam e ho lavorato in cina, parlo dall'interno di "maonomics". Per esperienza lavorativa, quello che vedo assomiglia molto a quello che ho letto dello sviluppo industiale dell'italia negli anni 50/60 e più recentemente, dalo sviluppo di paesi come Taiwan e Corea del Sud, tant'è vero che proprio i taiwanesi e coreani sono in prima fila nella delocalizzazione dei paesi low cost (tipo Vietnam, appunto).
continua



Maonimics: l'indice



Qui di seguito pubblico l'indice del mio ultimo libro, Maonomics, in libreria dal 21 aprile.

Ringrazio tutti per gli incoraggaimenti e le molte domande, se qualcuno vuole lasciarne altre lo può fare nei commenti o scrivendomi in privato.

Lo stesso vale per i blogger che ne vogliano fare una recensione.

Il 21 aprile cercherò di pubblicare un post con qualche risposta, in video se riesco.


A presto e grazie a tutti!
Loretta



Loretta Napoleoni
MAONOMICS
Rizzoli 2010



Indice
Introduzione .....................................................................................................  7
Prologo. Depressioni in corso   ......................................................................  
21

Parte prima: globalizzazione e comunismo

1. Le fabbriche dello sfruttamento: Charles Dickens a Shenzhen  ................    31
2. La corsa dei salari verso il basso 45
3. La nouvelle cuisine cinese: marxismo in salsa neoliberista  ........................  57  
4. Oltre la Grande Muraglia  ...........................................................................  72
5. Il sogno neoliberista di modernizzazione ....................................................   86

Parte seconda: globalizzazione e capitalismo

6. Il mondo è piatto  ......................................................................................  109
7. Neoliberismo finanziario predatore ...........................................................  124
8. L’unione fa la forza  ................................................................................... 137
9. Da Maometto a Confucio  .......................................................................... 149
10. La Grande Muraglia dell’energia rinnovabile  .........................................  163


Parte terza: globalizzazione e democrazia, un matrimonio riparatore

11. Guardare Washington e Pechino con gli occhi a mandorla  .................... 183
12. Spinning di fine impero: Osama bin Laden il moderno Attila  ................... 197
13. I picconatori dello Stato-nazione  ............................................................. 206
14. La supply-side economics  .....................................................................   218
15. The Full Monty  .......................................................................................  228
16. Mediacrazia  ............................................................................................  239
17. Le mille Evite di Berlusconi  ...................................................................... 251

Parte quarta: immagini dal futuro

18. Scene da un matrimonio  ........................................................................  269
19. L’ultima frontiera .....................................................................................  283
20. Globalizzazione e crimine ........................................................................  296
21. Rousseau in ideogrammi cinesi  .............................................................  310
Epilogo. Spie internazionali ...........................................................................  327
Note  .............................................................................................................  335
Bibliografia
  ...................................................................................................  355
Glossario .......................................................................................................  363
Ringraziamenti ...............................................................................................  371


Maonomics, il booktrailer


Ecco il booktrailer di Maonomics, il mio ultimo libro che sarà in libreria a partire dal 21 aprile.





Loretta Napoleoni, Maonomics, Rizzoli 2010


A presto,
Loretta




MAONOMICS



I CINESI COMUNISTI SONO DIVENTATI CAPITALISTI MIGLIORI DI NOI.
PER QUESTO IL LORO MODELLO DI SVILUPPO PUÒ SALVARE LA NOSTRA ECONOMIA E, FORSE, DISTRUGGERE LA NOSTRA DEMOCRAZIA.



La coppia democrazia-capitalismo è in crisi, vittima di una depressione che non è solo finanziaria. Trionfa invece il capicomunismo, visto che mentre la nostra economia va in pezzi, quella cinese cresce a ritmi vertiginosi, + 9 per cento del Pil nel 2009 e un piano di investimenti grandioso: strade, scuole, ospedali, ferrovie, colossali impianti per la produzione di energie rinnovabili.

Si può ancora dire che il comunismo è stato sconfitto dalla storia? O è tempo di cominciare a guardare alla nostra società con occhi un po’ più a mandorla? Per esempio, le misure anticrisi attuate dai nostri governi sono servite ad arricchire gli stessi speculatori responsabili del collasso, mentre in Cina l’intervento statale ha permesso di limitare i danni e ricominciare a crescere.

La nostra vita politica è scossa da continui scandali e violazioni del diritto, mentre in Cina stanno nascendo nuove forme di partecipazione, pur all’interno del partito unico. E tra i grattacieli di Shanghai e Pechino si avverte uno slancio verso la modernità che il vecchio Occidente non riesce più nemmeno a immaginare.

Da Margaret Thatcher a Berlusconi, da Wall Street al Cile di Pinochet, passando sempre per Pechino, questo libro racconta una deriva che promettendoci mendacemente il benessere ci sta privando della libertà. E grazie a esempi e testimonianze di imprenditori, studiosi, giornalisti, attivisti dei diritti umani spiega invece come la Cina sta lavorando per migliorarsi.

Un modello da imitare? Almeno una lezione da apprendere: il nostro capitalismo si salverà solo se sapremo cambiare radicalmente i capitalisti. E il nostro sistema di vita è destinato al tracollo, se non impareremo a guardare con occhi più aperti quella che continuiamo a chiamare “democrazia”.







Coming soon


E' tanto che non scrivo qui, ma c'era un motivo...




In libreria dal 21 aprile 2010!


Adesso sono tornata e presto vi dirò di più.

Se qualche blogger lo volesse recensire sulle proprie pagine web, non esiti a contattarmi.
Un saluto a tutti, e un GRAZIE ai tanti che in questi periodo mi hanno scritto.

Loretta




sfoglia marzo        maggio
Chi sono

Mi chiamo Loretta Napoleoni e ho deciso di aprire un blog per condividere i miei articoli e le mie opinioni con la rete.

Gli altri libri

Prossimi appuntamenti
Archivio


Blog letto1 volte
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom