.
Annunci online

abbonamento

Da IL PICCOLO del 21 settembre


Per chi fosse in zona:

SABATO 26 SETTEMBRE
Ore 11:00 – 12:00

Incontro “economia e gioco d’azzardo” con Loretta Napoleoni

Biblioteca Civica, sala Farinati – Verona (Festival dei Giochi)
http://www.tocati.it/home.php


 Di seguito un'intervista uscita ieri su Il Piccolo

Un saluto.

Loretta


Parla l'autrice del libro La morsa

«La finanza sta tornando a commettere gli stessi errori e credo che ci saranno nuovi crolli delle Borse»

di Piercarlo Fiumano

Napoleoni: «La crisi non finirà ci aspettano tempi peggiori»

Loretta Napoleoni è un’economista tra i massimi esperti di terrorismo ed economia internazionale. È nata a Roma e vive a Londra da molti anni. Collabora con la Cnn e la Bbc e scrive per ”Le Monde”, ”El País”, ”The Guardian”, ”Internazionale” e ”L’Unità”. Il nuovo libro dell’economista (”La Morsa” edito da Chiare Lettere), che sarà presentato domani al Caffè San Marco di Trieste, presente l’autrice, alle 18, ricostruisce lo scenario post 11 settembre: dai crack finanziari al fenomeno dei mutui subprime, dalla bolla speculativa sul mercato immobiliare fino alla attuale crisi che ha travolto molte certezze consolidate sui mercati: «Il mondo della finanza - dice Napoleoni - sta commettendo di nuovo gli stessi errori. E la prossima crisi sarà ancora più violenta».

Loretta Napoleoni, nel suo libro ”La Morsa” lei vede una diretta connessione fra la crisi dell’11 settembre e la crisi finanziaria.
«Bush decide all’indomani dell’11 settembre di abbassare i tassi per pagare il costo della guerra. La manipolazione del tasso di interesse da parte dell’amministrazione Usa, con il consenso del presidente della Fed Alan Greenspan, è avvenuta per motivi politici. La strategia degli Usa e del resto dell’Occidente per affrontare la crisi, all’interno del processo di globalizzazione, è stata quella di ridurre i tassi (sono stati portati dal 6 all’1,5%) come strumento per dare ossigeno al capitalismo in espansione.
Lo stesso Greenspan, con la sua visione neo-liberista, è stato celebrato a lungo come se fosse la reincarnazione di Adam Smith. Nonostante il ripetersi di crisi molto ravvicinate, ha avuto un grandissimo margine di manovra nell’utilizzare la leva monetaria. Pensava che la soluzione di tutti i problemi fosse il taglio dei tassi. E invece la finanza è un gioco a somma zero».


continua


Settembre: appuntamenti in Italia





Ecco i miei appuntamenti italiani di settembre, in cui presenterà il mio libro La morsa, per chi si trovasse a passare.

Qui a fianco un articolo di Federico Bastiani che mi riguarda uscito sul numero di settembre di Leggendaria.
[Un clic sull'immagine per ingrandirla]








Domenica 20 settembre
PORDENONE LEGGE
Ore 16:30
Piazza San Marco, Pordenone

Capitalismo vs Capitalismo
Incontro con Giuseppe Turani e Loretta Napoleoni.
in caso di pioggia Auditorium della regione




LA MORSA, ed. Chiarelettere. Le vere ragioni della crisi mondiale. Distratti da Al Qaeda, derubati da Wall Street. Come ne usciamo?
PRESENTAZIONI:

lunedì 21 settembre
Oderzo (Treviso)
Incontro con l'autrice /saggista LORETTA NAPOLEONI ore 20,45
La serata sarà presentata dal giornalista Rai Angelo Squizzato in collaborazione con Oderzo cultura.

martedì 22 settembre
Villorba (Treviso)
Ore 19,00 presentazione del libro alla libreria Lovat

mercoledì 23 settembre
Trieste, Caffè San Marco
Ore 18,30 presentazione con giornalista del Primoschi e giornalista del il Piccolo

giovedì 24 settembre
Padova, Libreria Lovat
Ore 18,30  con Banca etica



Vi aspetto.
Loretta.





La morsa - Intervista Arcoirs.tv


A proposito del mio ultimo libro, La morsa, pubblico un'intervista realizzata da Arcoris.tv.



Angelo  Boccato incontra Loretta Napoleoni il 25 giugno c/o l’ Hotel I portici a Bologna. Nel corso della discussione sul libro, dal significativo sottotitolo “Distratti da Al Qaeda, derubati da Wall Street, come ne usciamo?” si parte dal percorso della crisi attuale, crisi di “sistema”, oltre il settore economico, legata alla follia politico-economica della war on terror post-11 settembre, connessa a crisi cadute nell’oblio politico-mediatico e all’origine dei forti impulsi per nuovi equilibri geopolitici ed economici ad Est. Del resto, dopo quasi 20 anni di pensiero unico e di adesione messianica alle capacità taumaturgiche del mercato, come si possono orientare le classi dirigenti verso nuovi modelli? Il compito è complesso e il prossimo futuro fosco, ma alcune risposte possono non essere così distanti.



Appuntamento a Roma e Bologna


Segnalo i miei appuntamenti italiani a Roma il 24 giugno e a Bologna il 25. 



ROMA,  MERCOLEDI' 24 GIUGNO
PALAZZO ALTIERI
ore 14.30 – 16.30

TAVOLA ROTONDA SUL TEMA:
DAL LOCALE AL GLOBALE: PROSPETTIVE INTERNAZIONALI DEL CREDITO
Modera: Paola Pilati (Espresso)
Intervengono:
Alessandro Azzi, Presidente Federcasse Vice Presidente ABI
Giovanni Calabrò, AGCM
Annik Lambert, Segretario Generale European Mortgage Federation
Loretta Napoleoni, studiosa e saggista
Jose Ormazabal, Banco Santander e Associazione Ipotecaria Spagnola
Luigi Passamonti, Banca mondiale
Massimo Roccia, Direttore Centrale Responsabile Area Retail ABI
Giustino Trincia, Responsabile delle Politiche Europee dei Consumatori Cittadinanzattiva




BOLOGNA 25 G I O V E D Ì GIUGNO
la Feltrinelli 

Librerie piazza Ravegnana, 1
ore 18.00


LIBRI: INCONTRO CON LORETTA NAPOLEONI
Loretta Napoleoni, esperta di terrorismo ed economia internazionale, ci offre una chiave di lettura originale della recessione con il suo nuovo libro La morsa. Le vere ragioni della crisi mondiale (Chiarelettere).
L'autrice ci rivela i retroscena della politica economica bellica americana e quelli della crescita della bolla finanziaria immobiliare e ci fa capire come la follia della war on terror ha trasformato una crisi economica ciclica in un ciclone in grado di minare le basi del sistema capitalista occidentale. L'autrice ne parla con Flavio Delbono.


Vi aspetto.

Loretta.


Rispondo a qualche domanda che mi avete lasciato



Intanto grazie a tutti, per i commenti, le mail, le recensioni che mi avete fatto e per la partecipazione.

In questo momento sono in partenza per la Cina.

Sarò in Italia in occasione della fiera del libro di Torino, per chi dovesse passare da quelle parti.

Mi avete rivolto tante domande via mail e nei commenti. Provo a raccoglierne un po' e a dare una risposta qui, perché forse sono interessanti per tutti.

[Foto: Loretta sulla terrazza di un hotel di Madrid, tratta da Publico.es]


1) TRISTAN TZARA, Giulietta, Barbara (nei commenti di .mau.) e anche altri mi chiedono:
Come mai hai scritto il libro in Italiano questa volta?
 
Ho scritto due romanzi in italiano prima di scrivere saggi in inglese. Perche' ho scritto in inglese? Perche' in Italiano non riuscivo a trovare un editore decente. Il primo libro me l'ha pubblicato il Ventaglio lo stesso che ha pubblicato il primo libro di Moccia. Era un piccolo editore che aiutava I giovani ma la distribuzione era pietosa.
Poi quando studiavo negli Stati Uniti ho conosciuto Tom Wolfe, sono andata a una sua presentazione e ci siamo messi a chiacchierare. Mi ha invitato a prendere il te' con lui e cosi ci siamo messi a chiacchierare. Fu lui a dirmi di non scrivere in italiano ma di scrivere in inglese, mi disse in Italia se non sei amica di qualcuno importante nessuno ti pubblica. E cosi' seguii I'll suo consiglio.
E' stato bello scrivere di nuovo nella mia lingua, e devo dire che ero un po' intimidita da questo. Adesso mi piacerebbe scrivere un romanzo storico-politico in italiano. 

2) Luca Lupo scrive:
Cara Loretta, non ho ancora letto i tuoi libri - mi riprometto di farlo al più presto - ma sono rimasto colpito dalla lucidità, dalla chiarezza e dalla onestà delle tue analisi in testi e interviste che ho trovato in rete. Con il tuo lavoro contribuisci a chiarire una realtà che da tempo era sotto gli occhi di chiunque non si rifiutasse di vederla, ben nascosta dalla sua evidenza plateale. Nella tua biografia fai riferimento alle tue collaborazioni per "numerosi esecutivi occidentali" ; vorrei chiederti: cosa ne pensano i tuoi committenti delle tue posizioni e delle tue analisi? Qual è il loro grado di permeabilità e sensibilità alla tua denuncia? C'è una qualche consapevolezza di corresponsabilità da parte loro per la mostruosa situazione in cui ci troviamo? Buon Lavoro e grazie, Luca Lupo, Cosenza

Caro Luca,
Che dirti? Io sono sicura che le organizzazioni per cui faccio consulenza sono al corrente di cosa succede, molte me lo fanno capire. Poi pero'
continua



Intervista su LA MORSA


Riporto un'intervista che mi è stata fatta a proposito del mio ultimo che libro che uscirà domani.

Loretta Napoleoni
La morsa
Chiarelettere, 2009

pp.186 (13,60 euro)





Questo libro è il primo che scrivo in italiano dopo tanti anni, confesso che è stata una bella esperienza tornare a lavorare nella lingua madre.
Così mi sono messa al lavoro e, riordinando i miei pensieri e rileggendo alcuni miei articoli e discorsi, ho capito tante cose che sicuramente non avrei neppure intuito commentando quotidianamente gli eventi finanziari del 2008 e del 2009.
A volte bisogna avere il tempo e il coraggio di rileggere ciò che si è scritto nel passato, per mettere a fuoco quello che sta succedendo nel presente. Ci troviamo di fronte a una sorta di «tempesta perfetta» prodotta dall’abuso finanziario e dalla negligenza politica.
Anche se questo concetto emerge da tanti miei articoli, non è stato facile metterlo a fuoco nel bel mezzo della più grande crisi economica del dopoguerra.

Un grazie ai lettori che mi scrivono quotidianamente con domande, idee e suggerimenti; senza di loro questo libro sarebbe stato sicuramente sterile, privo di storie vere. E per far crescere il rapporto con i lettori, da oggi il mio blog si trasferisce qui.
continua



La morsa e altri appuntamenti


Questo è il booktrailer del mio nuovo libro: 

 

Loretta Napoleoni, La morsa, Chiarelettere
pp.186 [13,60 euro]

In libreria dal 23 aprile 2009.

Distratti da Al Qaeda,
derubati da Wall Street.
Come ne usciamo?
La morsa
Le vere ragioni della crisi mondiale.





continua


sfoglia luglio        ottobre
Chi sono

Mi chiamo Loretta Napoleoni e ho deciso di aprire un blog per condividere i miei articoli e le mie opinioni con la rete.

leggi tutta la biografia
Gli altri libri

Tutti i libri
Prossimi appuntamenti
Archivio


Blog letto1 volte
Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom